Italian English French Spanish

THE IN OUT DANCE FESTIVAL

Submitted by on Tue, 11.02.2014 - 18:26

Sono passati oltre 2 mesi dalla partenza, da quel lontano 5 dicembre 2013.

Molte cose sono successe e molte ancora ne dovranno succedere.

Dopo essere stato in Mali, in Guinea ed essere rientrato in Burkina Faso, tutto in compagna di Ebu, ora sono stabile a Bobo Dioulasso. 

Ebu, Floriana, Manu, Sara, Anna sono rientrati ormai da diverse settimane e sento la loro mancanza ogni giorno. 

Detto ciò , ora la mia avventura solitaria sta assumendo contorni sempre più chiari e precisi.

Ho una casa mia fino al 15 maggio prossimo, studio musica, progetto il futuro e coltivo relazioni umani incessantemente.

Solo nell'ultima settimana:

-sono stato a vedere un festival di Danza dal titolo " The IN-OUT Dance Festival" con gruppi di danza dal Burkina Faso, dal Messico, dagli Stati Uniti, da Singapore... Un festival veramente ben organizzato del quale vi mostro un piccolo estratto.

- ho ottenuto un certificato di identità e di residenza, quindi ora sono un abitante di Bobo Dioulasso a tutti gli effetti. Grazie a questo potrò iniziare a fare altri passi importanti per la costruzione del mio futuro in Burkina.

- ho partecipato ad una lezione in una scuola di djula/francese. É stata un esperienza a dir poco incredibile. Tutte donne, tutte contente di avere un ragazzo (bianco) tra di loro. Lezione gestita da una insegnante molto seria e preparata. Sono partito con il gruppo del 5* anno, solo per vedere, ed ho capito subito che era il caso di cominciare dal primo anno senza montarmi troppo la testa. Nel corso del primo anno , molto numeroso, una donna ha detto subito di non volere un bianco nel suo corso. Dopo alcuni attimi ho capito a cosa si riferiva! La scrittura! Il grande limite della massa analfabetizzata é senza dubbio la scrittura e la lettura. gli europei in questo hanno una grandissima fortuna. Oggi il tasso di analfabetismo nel nostro paese é molto basso rispetto al passato. In Africa, pur se il progresso ha portato a grandi miglioramenti, questo tasso rimane ancora molto elevato. La donna in questione, in sostanza, ha dimostrato di aver paura di doversi confrontare con qualcuno che possa velocemente apprendere gli insegnamenti grazie alla capacità di leggere e scrivere velocemente. Insomma , ci sara da divertirsi...e ci sarà molto da condividere, poiché lo spirito deve essere proprio quello di poter insegnare tutto ció che si conosce, condividendo la propria esperienza educativa.

la prossima settimana sarà piena di grandi novità.

vi terró aggiornati.

G.

Read 2294 times
DWA

Email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Media